Si parla di Birra Semedorato nel Giornale della Birra e nel libro la Birra nel Mondo | Birra Semedorato
PER ACCEDERE DEVI ESSERE MAGGIORENNE
Sei maggiorenne?
PER ACCEDERE DEVI ESSERE MAGGIORENNE.
BEVI RESPONSABILMENTE

PER ACCEDERE AL SITO SEMEDORATO DEVI AVERE L'ETA' MINIMA PER BERE ALCOLICI STABILITA DALLA LEGGE DELLA NAZIONE IN CUI RISIEDI.
BEVIRESPONSABILE.IT, PER UN CONSUMO RESPONSABILE DI BEVANDE ALCOLICHE.

Italiano English
it
menu
Home Storia Le Birre Distributori News ed eventi Social Wall Contatti
14/05/2019Maggio

Si parla di Birra Semedorato nel Giornale della Birra e nel libro la Birra nel Mondo

Qui di seguito l'articolo riportato da il Giornale della Birra e dal libro la Birra nel mondohttps://www.giornaledellabirra.it/grandi-birrifici-italiani/semedorato-un-birrificio-a-sommatino-in-provincia-di-caltanissetta/ Tratto da La birra nel mondo, Volume IV, di Antonio Mennella-Meligrana Editore Birrificio, in provincia di Caltanissetta, sorto nel 2014. Pur essendo di relativamente piccole dimensioni, non afferisce alla categoria dei birrifici artigianali, in quanto contempla la pastorizzazione nella produzione delle birre. Francesco Indorato, diplomatosi da ragioniere, lavorò, prima, presso uno studio di consulenza, poi, in un’azienda edile come consulente tecnico-commerciale. Insomma aveva acquisito una sufficiente esperienza imprenditoriale. Contemporaneamente, si era da sempre adoperato per lo sviluppo dell’azienda di famiglia che, guarda caso, produceva grano. Prima o dopo, doveva insomma scoccare la scintilla. Costituì la società con il fratello Carmelo e i nipoti Toni Scalia e Calogero Fonti; attinse per il finanziamento ai Fondi Europei e assunse l’espertissimo mastro birraio bellunese Amelio Giust, stabilitosi da qualche anno a Sommatino con la famiglia. . . . . La fabbrica dispone, all’interno, di una sala degustazione con stuzzicheria, e non solo. Vi si possono organizzare convegni, meeting, incontri aziendali; mentre tutti e quattro i soci operano stage per gli appassionati e intenditori di birra. La produzione “viaggia” ormai sui 50 mila ettolitri annui. Oltre che in Italia, le birre trovano sbocco in Francia, Germania, Olanda, Costa Rica, Australia, Stati Uniti. Semedorato, premium lager di colore giallo paglierino (g.a. 5%). Con l’effervescenza media, si produce una schiuma bianca a grana media, ricca, compatta, persistente. L’olfatto eroga gradevoli aromi di malto, cui tengono dietro fieno, mais, agrumi, paglia, miele d’arancio, vaniglia; intanto che dal sottofondo spira un tenue sentore erbaceo e pungente di luppolo floreale. Il corpo medio tende al leggero, in una consistenza squisitamente acquosa. Benché a malapena percettibile, l’amarore del rampicante suggestiona la morbida amabilità del cereale, almeno fin verso la metà del percorso gustativo di media durata; poi si compone un discreto equilibrio, e ci si avvia piacevolmente verso un corto finale, secco, pulito, di straordinaria freschezza. Un po’ di malto dolce sembra voler riemergere nella sfuggente persistenza retrolfattiva, ma non trova il tempo per farlo. . . . Semedorato Golden Seed, doppelbock di colore ambrato (g.a. 7%). La carbonazione è abbastanza contenuta; la schiuma beige chiaro, sottile, compatta. cremosa e di sufficiente stabilità. L’aroma si schiude forte, pulito e ben distinto di malto, con qualche sfumatura caramellata; mentre, dal fondo, incipienti sentori di cereali, frutti a bacca rossa, cioccolato e liquirizia finiscono per “bussare” energicamente. Il corpo medio presenta la classica consistenza a chiazza di petrolio che, comunque, non intralcia la scorrevolezza della bevuta. Il gusto defluisce all’insegna della frutta, del caramello, delle tostature, tenuto perfettamente in equilibrio dal morbido amarognolo di un luppolo a base di erbe. La corsa, più che regolare, si esaurisce in una croccante secchezza ripulente. Il retrolfatto ha discreta persistenza, ed esala piacevoli suggestioni di caramello dall’accento affumicato e avvolte in un delicato alone etilico.

Condividi News
Facebook Twitter Google+
Leggi altre notizie
14/05/2019Maggio

Si parla di Birra Semedorato nel Giornale della Birra e nel libro la Birra nel Mondo

Birra Semedorato nel Giornale della Birra e nel libro la Birra nel Mondo

26Aprile

Birra Semedorato nei Beerstore del Canada: la mappa dettagliata

Da qualche settimana anche gli amici canadesi possono bere una Birra Semedorato

14Marzo

Birra Semedorato parte per il Canada

Disponibile da metà aprile in 136 BEER STORE dell'Ontario.

07Febbraio

Birra Semedorato nella TOP EUROPEAN BREWERIES del 2019

Birra Semedorato nella TOP EUROPEAN BREWERIES OF 2019 è stata inserita tra le 7 birre europee che lasciano il segno nel mercato internazionale.

03Gennaio

Ricerca impiegato amministrativo / contabile

Semedorato Srl, produzione e commercializzazione birra, brand Semedorato beer e Golden Seed red beer, ricerca un impiegato/a amministrativo/a contabile.

04Novembre

Birra Semedorato: dai Caraibi alla Svizzera

Birra Semedorato sarà presto anche in Svizzera, distribuita nel Canton Svitto da: Onedrink Getränke, Suter Richard. Dorfstrasse 8, 6417 Sattel SZ (Schweiz).

06Settembre

Birra Semedorato anche nei Caraibi

Dopo l'approdo in Francia, Olanda, Inghilterra, Costa Rica, USA, Australia, Cina, Birra Semedorato sarà distribuita a Panama, Colombia e Isole Caraibiche.

26Agosto

Birra Semedorato sbarca in Inghilterra

Birra Semedorato è adesso distribuita anche in Inghilterra da True Terroir Ltd, Unit 7A West Mews, West Road London N17 0QT.

Torna al blog
Iscriviti alla newsletter

Per restare sempre al passo con le ultime novità e conoscere in anteprima tutte le iniziative del mondo Semedorato e gli eventi in corso presso il nostro birrificio.

Autorizzo il trattamento dei dati

Iscrizione newsletter in Corso...
Il Birrificio

Fra le bionde colline ammantate da campi di grano interrotti da verdi ulivi, vigneti, mandorli e fichi d'india, si erge il birrificio “Semedorato”.
Dal malto d'orzo alla birra col gusto tipico del mediterraneo.

Come Raggiungerci
P.Iva: IT01836290856 | Webmade: Fog Comunicazione